• arte
  • natura
  • eventi
  • mostre
  • concerti
Please Wait

LAGALLERIA

/ 01
/ LA GALLERIA


UN NUOVO SPAZIO
DEDICATO
ALLE MOSTRE TEMPORANEE

INAUGURATO NEL 2024 IN OCCASIONE DEI PRIMI VENT’ANNI DEL PARCO, È UN SUGGESTIVO ANGOLO DEL BOSCO PENSATO COME UNA GALLERIA A CIELO APERTO, DEDICATA ALLE MOSTRE TEMPORANEE


/ 02


Mostra

In corso

Fabio Giamello

Interni all’esterno

DAL 10/03/2024 al 14/04/2024

"Il Risveglio degli Angeli"
"Dialogo tra due Divani"
Giamello con "Dialogo tra due Divani" (particolare)
"La Fabbrica nella Villa"
"Implosione"
MAGGIORI INFO
EMAIL: info@chiantisculpturepark.it
TEL/WHATSAPP: +39 0577 357151

dal 10 marzo al 14 aprile 2024

Ridare vita ai luoghi abbandonati, attraverso la fotografia: è questa l’intuizione che sta alla base di “Interni all’esterno”, mostra fotografica di Fabio Giamello che si inaugura il prossimo 10 marzo al Parco Sculture del Chianti, a Pievasciata (Castelnuovo Berardenga). Un progetto in 14 scatti attraverso i quali il giovane fotografo senese ci fa immergere nell’abbandono di architetture ormai in disuso, dove la natura si è introdotta, tornando a impadronirsi di quegli spazi che le erano stati sottratti, fino a colonizzarli di nuovo, in una sorta di contrappasso.

«Ogni foto – spiega Giamello – rappresenta l’assenza dell’uomo, lo scorrere del tempo e il riappropriarsi di questi ambienti da parte della natura. È la natura stessa, dunque, che rimodella e scolpisce questi luoghi, alla fine distruggendoli. Come un archeologo che riporta alla luce preziosi reperti, così con i miei scatti documento la testimonianza e la storia di ciò che è stato».

***
Fabio Giamello (Siena 1994)
Fotografo e social media manager, specializzato in ambito food, da anni collabora con importanti realtà italiane nella creazione di contenuti artistici e per il marketing. In tempi recenti ha intrapreso un lavoro di indagine dei luoghi abbandonati, a cui ridare nuova vita attraverso la fotografia.

INFO UTILI

COME RAGGIUNGERCI
Per arrivare da Siena su strada asfaltata, percorrere la SP 408 fino a Ponte a Bozzone; lì girare a sinistra e seguire le indicazioni per Pievasciata / Parco Sculture.
Da Siena sono circa 15 chilometri.
IL PERCORSO
Il percorso all’interno del Parco è lungo circa 1,5 chilometri ed è percorribile senza difficoltà con passeggini e sedie a rotelle adeguate.
Su richiesta e in base alla disponibilità, possiamo accompagnare persone con disabilità o mobilità ridotta con il kart elettrico. Contattaci per maggiori informazioni.
ORARI E BIGLIETTI
Il Parco è aperto ogni giorno (domeniche e festivi compresi) dalle 10 alle 18. Ultimo ingresso un'ora e mezza prima della chiusura. In caso di maltempo l'orario potrebbe subire variazioni.
Le tariffe di ingresso sono: €10 adulti | € 5 ridotto under 18 | Gratuito 0-4 anni
Non è necessaria la prenotazione. La APP del Parco, disponibile gratuitamente su Apple Store e Google Play Store, è un’ottima audioguida!
GRUPPI NUMEROSI
In caso di gruppi superiori alle 12 persone vi chiediamo di prenotare l’ingresso in anticipo, per facilitare l’organizzazione.
Sono disponibili visite guidate in italiano e in inglese su prenotazione, da concordare preventivamente.
UNA VISITA PER TUTTI
La visita del Parco dura, in media, un’ora e mezzo ed è assolutamente adatta ai bambini! Gli amici a 4 zampe sono benvenuti (purché tenuti al guinzaglio!).
Il Parco non ha un punto ristoro, ma saremo lieti di consigliarvi alcuni ristoranti raggiungibili in auto in pochi minuti. Area picnic disponibile
Logo parco footer

PARCO SCULTURE DEL CHIANTI
Strada provinciale 9, 48
53019 Pievasciata - Castelnuovo Berardenga (Si)
P.I. 01181460526 C.F. 92044080528
Tel: +39 0577 357151 E-mail: info@parcosculturechianti.it
Privacy Policy

SCARICA LA NOSTRA APP